Navigazione veloce

L’escursione al Sass di Stria

Venerdì 7 Ottobre 2016 le classi 3C, 4C e 5A, accompagnate dai docenti Zanette, Bottos, Favaro’, Bellini e da una guida cortinese, hanno effettuato un’escursione lungo la via normale sulla cima dolomitica “Sass di Stria” (Passo Falzarego, Valparola, Lagazuoi).
Il percorso, caratterizzato da camminamenti, trincee, gallerie, scale in legno e metalliche, si è snodato per 309 m. di dislivello fino alla cima posta a 2477 m. dove il gruppo ha effettuato la meritata sosta pranzo, e ha potuto godere di una vista panoramica a 360° comprendente Marmolada, Gruppo Sella, Conturines, Pelmo e Civetta.
La guida, in itinere, ha fornito interessanti spiegazioni concernenti la Prima Guerra Mondiale, visto che quel territorio si è trovato in prima linea come zona di confine tra Italia e impero Austro-Ungarico; infatti, il Sass di Stria è stato teatro di aspri combattimenti tra i soldati dei due paesi belligeranti.
Ancora oggi quella zona è un museo a cielo aperto che ci ha fatto riflettere sulla brutalità della guerra e sulle pessime condizioni in cui versavano giovani soldati caduti in nome di un ideale di patria, forse, dimenticato e che dovremmo recuperare.
dav

Non è possibile inserire commenti.