Navigazione veloce

Privacy

INFORMATIVA ALL’INTERESSATO articolo 13 D. Lgs. 196/2003

In ottemperanza a quanto previsto dal Decreto Legislativo 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, con riferimento all’art. 13, Le diamo informazione riguardo le finalità e modalità del trattamento dei dati personali raccolti, l’ambito di diffusione, di comunicazione e il conferimento degli stessi. Il trattamento dei dati potrà riguardare anche dati sensibili e/o giudiziari, qualora ciò fosse indispensabile per svolgere attività istituzionali che non possano essere adempiute mediante acquisizione di dati anonimi o dati personali di natura diversa, e ciò ai sensi del Decreto del Ministero della Pubblica Istruzione n. 305/2006 che ha individuato i dati sensibili e giudiziari che le amministrazioni scolastiche sono autorizzate a trattare, ivi indicando anche le operazioni ordinarie che i diversi titolari devono necessariamente svolgere per perseguire le finalità di rilevante interesse pubblico.

 

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO 

I dati da lei forniti saranno trattati per le seguenti finalità:

  • iscrizione dell’alunno/a alla classe richiesta;
  • partecipazione dell’alunno/a alle attività, ai progetti e agli eventi organizzati dall’Istituto Scolastico;
  • fruizione da parte dell’alunno/a dei servizi messi a disposizione dall’Istituto Scolastico;
  • richiesta di contributi, sovvenzioni, borse di studio;
  • comunicazioni dell‘ Ist. Scol. all’alunno e alla sua famiglia;
  • gestione del contenzioso;
  • altri trattamenti richiesti dalla normativa vigente e/o necessari per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell’Ente scolastico

CONFERIMENTO DEI DATI  

Il conferimento dei dati è obbligatorio per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell’Istituto Scolastico e per i relativi procedimenti amministrativi. Il rifiuto a fornire i dati comporterà la mancata o parziale esecuzione dei servizi scolastici. L’interessato invece, può liberamente decidere di non conferire i dati personali per i casi di cui al paragrafo “Diffusione di dati personali”.

MODALITA’ DI TRATTAMENTO DEI DATI 

L’Istituto assicura l’utilizzo di strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati personali forniti, nel rispetto delle disposizioni del Decreto Legislativo 196/2003 e relativo Allegato Tecnico “B”. I dati raccolti saranno trattati con e senza l’ausilio di strumenti elettronici

COMUNICAZIONI DI DATI PERSONALI

I dati da lei forniti potranno essere conosciuti dal personale amministrativo, tecnico, ausiliario e docente  dell’Istituto Scolastico specificatamente autorizzati a trattare tali dati in qualità di incaricati al trattamento  ai sensi dell’art. 30 D.Lgs 196/03, ai soli fini sopra  descritti. Gli incaricati sono tenuti al segreto ed alla riservatezza anche sulla base di apposito regolamento interno. I dati potranno poi essere conosciuti dai componenti gli Organi Collegiali (es. Consigli di Classe, Consigli d’Istituto) limitatamente a quelli strettamente necessari alla oro attività. I dati raccolti, in relazione a singole e specifiche finalità, potranno altresì essere comunicati a:

  • MPI, Ufficio Scolastico Provinciale,Ufficio Scolastico Regionale, revisore dei conti;
  • assicurazioni private, INAIL, ASL;
  • Consolati, direttori centri cultura esteri;
  • associazioni sportive, librerie, Assistenti Sociali, Psicologi e centri specializzati, altri professionisti (per specifici progetti);
  • musei, teatri, agenzie di viaggi, fondazioni;
  • procura della Repubblica, Tribunali dei Minori, Tribunali ordinari
  • Comune e Provincia di Pordenone, Regione F.V.G., ed altri Enti Pubblici, anche per la fornitura dei servizi ai sensi del D. Lgs.112/98, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;
  • ai gestori pubblici e privati dei servizi di assistenza agli alunni e di supporto all’attività scolastica ai sensi delle leggi regionali sul diritto allo studio, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;
  • S.I.D.D.I.F. del Friuli Venezia Giulia;
  • Altri Istituti Scolastici statali e non, università, enti di formazione
  • Avvocature dello Stato: per la difesa erariale e consulenza presso gli organi di giustizia;
  • Magistrature ordinarie e amministrative-contabile e Organi di P. G. per l’esercizio dell’azione di giustizia
  • liberi professionisti, ai fini di patrocinio o di consulenza, compresi quelli di controparte per le finalità di corrispondenza sia in fase giudiziale che stragiudiziale;
  • ACI, motorizzazione Civile;
  • altre comunicazioni richieste dalla normativa vigente e/o necessari per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell’Istituto;

DIFFUSIONE DEI DATI PERSONALI

i nomi e le foto  degli alunni potranno essere eventualmente pubblicati sul sito Internet dell’Istituto, su giornalini scolastici, su altre pubblicazioni  varie al fine di pubblicizzare le attività dell’istituto e dare una visibilità  educativa agli alunni delle classi. Lei può comunque opporsi a tali trattamenti esprimendo la sua preferenza in calce al modulo.

TITOLARE RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO 

Il titolare del trattamento è l’Istituto Tecnico per Geometri “S. Pertini”, legalmente  rappresentato dal Dirigente Scolastico con sede in Pordenone, Via Interna n. 2 tel. 0434.522364 – fax 0434.523936 – e-mail pntl01000e@istruzione.it. Il Responsabile è il D.S.G.A.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

In ogni momento potrà esercitare i suoi Diritti nei confronti del  titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 che per sua comodità riproduciamo integralmente.

 

Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.