:title:

Per assicurare l’omogeneità e la trasparenza della valutazione i docenti, per ogni disciplina, adottano criteri comuni per la corrispondenza tra voti e livelli di conoscenza e abilità utilizzando apposite griglie di osservazione elaborate collegialmente a livello di Dipartimenti disciplinari e Consigli di classe.

I Dipartimenti disciplinari, in particolare, individuano e definiscono i livelli essenziali di conoscenze, abilità e competenze relativamente alle classi del primo biennio, del secondo biennio e del quinto anno, in linea con gli orientamenti del Piano dell’Offerta formativa.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.